SIAD Sindacato Autonomo Dipendenti
Home Page
Cerca Contatti
Comparto Dirigenza Contrattisti
enti del Comparto Società partecipate Legislazione Contratti
modulistica Servizio CAF Gallery
news


    Archivio News


 
news

Il SIAD, insieme alle altre OO.SS., INCONTRA il NEO ASSESSORE ALLA FUNZIONE PUBBLICA e del PERSONALE

7 agosto 2012


Palermo 7 agosto 2012
In data odierna il SIAD, insieme alle altre OO.SS., ha incontrato il nuovo Assessore alla Funzione pubblica e del Personale, Nicola Vernuccio. Alla riunione presieduta dal Vicepresidente della Regione, Assessore alla Sanità Massimo Russo, erano altresì presenti; il Capo del Dipartimento della F.P., il Capo di Gabinetto dell’Assessore, nonché il Commissario dell’ARAN Sicilia.
Dopo una presentazione di rito del neo Assessore, il Vicepresidente della Regione ha precisato che si sta procedendo all’attuazione della “spending review” in via amministrativa, ma che, una volta elaborato il progetto, intende confrontarsi con le OO.SS., procedendo ove possibile di concerto con le stesse.
Anche il neo Assessore Vernuccio, incaricato in questo scorcio di legislatura di adottare i provvedimenti concernenti il personale, ha assicurato che, lavorerà confrontandosi con le OO.SS., anche in ragione della sua esperienza lavorativa effettuata quale dipendente della RESAIS.
Durante la riunione il SIAD ha ribadito che la riduzione della spesa pubblica regionale (spending review), non può essere fatta sulla pelle dei dipendenti regionali e che il progetto presentato dal Governo, tramite l’Assessore Armao, è irricevibile poiché determinerebbe il licenziamento di alcune migliaia di dipendenti.
Il SIAD ha, poi, ripetuto che l’unico modo per ridurre gli organici della regione siciliana è un piano di pensionamenti anticipati, attuato senza che siano determinate riduzioni degli importi pensionistici già maturati. Continuando nell’intervento il Segretario Generale del SIAD, Vincenzo Bustinto, ha evidenziato che sono altre le strade per operare riduzioni di spesa nell’Amministrazione regionale, a cominciare dall’eliminazione di tutti gli incarichi e dirigenti esterni e di tutte le consulenze, che possono essere eseguite dal personale interno, che non manca certo delle necessarie professionalità, che anzi troppo spesso sono servite proprio per l’espletamento del lavoro degli incaricati esterni.
Dopo l’allontanamento dell’Assessore Russo, dovuto ad altri improrogabili impegni, così come dichiarato, la riunione è proseguita con il neo assessore.
In tale ambito si è convenuto di procedere immediatamente a effettuare una riunione all’ARAN Sicilia per determinare la ripartizione del FAMP che si riferisce al corrente anno, con l’assegnazione al personale delle somme maturate.
Il SIAD, chiedendone la restituzione, ha precisato all’Assessore che la quantificazione del fondo, per il salario accessorio del personale del comparto, per l’anno 2012, è inferiore a quello dovuto, di oltre nove milioni di euro, rilevando che il Governo regionale, ha operato una riduzione del salario accessorio dei dipendenti del comparto, sottraendo dal FAMP i risparmi di spesa attuati sul personale per l’anno 2010 e che sta operando un vero e proprio sopruso, per una restrittiva ed errata interpretazione della legge regionale, con la sottrazione dei risparmi dell’anno 2011.
Durante l’incontro, terminato alle ore 14,00 circa, è stata fissata la data della riunione presso l’ARAN Sicilia per domani 8 agosto 2012.



Torna Indietro

Stampa la notizia
l'argomento

20 giugno 2017
DATE UDIENZE RICORSI
DATE UDIENZE RICORSI CONTRO L.R. 9/2015 ART. 24 – BLOCCO CCRL 2008/2009
Tribunale di Agrigento 28/03/2018 in decisione 8/1/2019
Tribunale di Caltanissetta 20/02/2018, rinviata al 10/04/2018
Tribunale di Catania 25/09/2018
Tribunale di Enna 17/01/2018, prossima 13/02/2019
Tribunale di Messina 04/04/2018
Tribunale di Palermo 25/01/2019
Tribunale di Siracusa 05/02/2019
Tribunale di Trapani 20/03/2018, in decisione 22/3/2019
... leggi tutto


18 novembre 2016
FAMP 2016 "IL REFUSO" Per favorire qualche Dipartimento amico ancora una volta l´estrapolazioni a monte variano
Ieri, 17 novembre 2016, durante la riunione presso l´Aran Sicilia convocata per ratificare, con la sottoscrizione, l´ipotesi d´accordo sulla ripartizione del FAMP 2016, ci è stato comunicato che si era verificato un "REFUSO" e che le estrapolazioni a monte già assegnate ai vari Dipartimenti e chiaramente indicate nell´ipotesi, erano da cambiare.
Così è successo che sono stati tolti dal fondo per le turnazione del Dipartimento BB.CC. € 60.000,00 (sessantamila/00) e dal fondo per le ... leggi tutto



 Archivio Argomenti

gli Assessorati


© SI.A.D. Sindacato Autonomo Dipendenti 2018 - C.F.: 97113430827 - Powered by Fp-Web di Fabio Pellerito